di Jacopo Manna Carosello, dal napoletano carosiello / carusiello ossia “salvadanaio”; il grande linguista Bruno Migliorini spiega trattarsi del diminutivo di caruso (a sua volta da carosare ossia “tosare”),...

di Jacopo Manna Nell’inverno del 1833, ottenuta dal re di Danimarca una modesta borsa di studio, Hans Christian Andersen poté finalmente viaggiare per l’Italia in diligenza (il mezzo...

di Jacopo Manna Precisamente un quarto di secolo fa l’antropologo francese Marc Augé creò l’espressione non luogo per indicare quegli spazi di transito, funzionali ma anonimi, senza contatti col...

di Jacopo Manna "Stimavasi di avere in Firenze da novantamila bocche tra uomini e femmine e fanciulli. Troviamo ch’ e’ fanciulli e fanciulle che stanno a leggere, da...

di Jacopo Manna Nella cultura antica i sismi sono una presenza remotissima: fra i titoli che i Greci assegnavano a Poseidone c’era pure quello, poco...

di Jacopo Manna Dicesi “pensione”, secondo il dizionario del Battaglia, una “somma di denaro corrisposta a scadenze periodiche, in particolare a funzionari, dipendenti, cortigiani, dignitari, sudditi, vassalli” o una...

di Franco Calistri L’Umbria, come il resto del paese, è tecnicamente fuori dalla recessione, ma la ripresa non è “ancora reale, i segnali sono troppo deboli e neanche...